Home

Il nostro punto di partenza. Vogliamo essere green

scelta-green

Desertificazione, aumento delle temperature globali, fenomeni meteo estremi, estati torride, incendi, i ghiacci dell’Artico che si stanno sciogliendo. L’emergenza climatica è sotto gli occhi di tutti. Tanto, che persino il segretario generale dell’Onu, Antonio Gutierres, ha lanciato il suo grido di allarme: “La lotta contro i cambiamenti climatici è una questione di vita o di morte: non agire sarebbe suicidio”, ha dichiarato.

E l’ultimo rapporto dell’Ipcc, Intergovernmental Panel for Climate Change, spiega l’urgenza di contenere l’aumento della temperatura media globale entro + 1,5 gradi centigradi rispetto all’era preindustriale. Per farlo, è necessario dimezzare le emissioni globali di CO2 entro il 2030 e azzerarle entro il 2050. Una sfida difficile. Ma di fondamentale importanza per la sopravvivenza stessa del pianeta. Anche perché, è la tesi dei giovani di Fridays for Future, il movimento giovanile che in tutto il mondo chiede azioni concrete contro il riscaldamento globale, creato dalla giovane svedese Greta Thunberg, al tasso attuale di emissioni di CO2 ci restano solo 8 anni per agire e restare entro i limiti indicati dal rapporto dell’Ipcc.

L’ impatto ambientale di ogni nostra azione è dunque oggi fondamentale, anche perché le emissioni nocive, oltre a surriscaldare il pianeta, provocano malattie e morti, come confermano gli ultimi dati dell’Agenzia europea per l’ambiente sulla qualità dell’aria: l’inquinamento atmosferico continua a danneggiare la salute, specialmente nelle aree urbane, con il particolato (PM), il biossido di azoto (NO2) e l’ozono a livello del suolo (O3). Da solo, il particolato fine (PM2,5) ha infatti causato circa 412.000 morti premature in 41 Paesi europei nel 2016.

Nasce da qui la nostra prospettiva, che propugna uno sviluppo economico più sostenibile, più attento alle risorse e a non inquinare. E’ il nostro punto di partenza. Evitiamo di contribuire ad abbattere alberi per stampare biglietti da visita che, dopo pochi giorni vengono gettati via o smarriti. Grazie alle nuove tecnologie offerte da 1cc.it anche tu puoi contribuire, scegliendo un biglietto da visita elettronico, ad avere un mondo migliore 🙂